Original Laminate

Istruzioni dettagliate

La posa di un bel pavimento Pergo è adesso più rapida e semplice che mai. Il nostro innovativo sistema PerfectFold™ 3.0 è disponibile sui pavimenti in laminato Pergo in tutti i livelli qualitativi. Basta incastrare le tavole tra loro usando il metodo più adatto alle tue esigenze e l'operazione sarà completata in poco tempo. Nessun rischio di danneggiarle, inoltre. Anche se desideri posare nuovamente alcune tavole, il sistema PerfectFold™ 3.0 rende semplice il loro smontaggio e la loro sostituzione ove necessaria.

Niente è più semplice di Pergo
Con tre diversi metodi per la posa delle tavole, il sistema PerfectFold™ 3.0 è semplicemente perfetto:

Tre diversi metodi per la posa delle tavole

Incastro dall'alto

Il metodo ideale per la posa rapida di un'area di grandi dimensioni. Incastra il lato lungo della tavola, falla scivolare fino ad incontrare la tavola precedentemente installata e spingi solidamente verso il basso per incastrare il lato corto.

Incastro ad angolo

Il metodo ideale per la posa della prima fila. Incastra inizialmente le tavole sul lato corto e solo successivamente sul lato lungo.

Incastro orizzontale - caratteristica esclusiva!

I pavimenti in laminato Pergo possono anche essere incastrati orizzontalmente: una caratteristica esclusiva rispetto a molti altri marchi. Si tratta di un’opzione molto comoda per i punti in cui è difficile o impossibile inclinare le tavole durante la posa della prima fila, oppure sotto intelaiature di porte e radiatori.

GUIDA PASSO PASSO

Preparazione

1

Prima d'iniziare

I pavimenti in laminato Pergo vengono consegnati insieme a delle istruzioni illustrate. I testi qui di seguito forniscono le spiegazioni alle illustrazioni e sono suddivise in tre aree: Preparazione, Posa e Pulizia. Si raccomanda di leggere accuratamente tali informazioni, studiando al contempo ciascuna illustrazione. In caso di dubbi o di domande, vi preghiamo di contattare il vostro rivenditore oppure l’assistenza tecnica. Si raccomanda fortemente l’uso di accessori originali Pergo, in modo da beneficiare completamente della garanzia Pergo.

2

Controllare l'ordine

È possibile acquistare i pavimenti in laminato Pergo in vari formati, decori e qualità. Prima d’iniziare la posa, assicuratevi di aver ricevuto il pavimento che avete ordinato. È sempre un’ottima idea conservare un’etichetta finale insieme alla ricevuta.

3

Lasciar acclimatare il pavimento

Dopo aver ricevuto i pacchi contenenti il pavimento, prima della posa essi devono essere lasciati chiusi per l’acclimatazione, in posizione orizzontale, non a contatto con pareti o pavimenti. Si raccomanda di conservarli alla normale temperatura ambiente (15- 20°C / 59-68°F) e a un’umidità relativa (UR) compresa tra il 30 e il 75% per almeno 48 ore prima della posa.

4

Preparare il massetto

Il pavimento in laminato Pergo deve essere posato su un massetto solido e autoportante, pavimenti di legno oppure pavimenti coperti da vinile uniforme e non danneggiato. In caso di moquette, devono prima essere rimossi sia il pavimento, sia l’eventuale sottofondo.

5

Verificare la presenza di eventuali dislivelli

È necessario controllare accuratamente che l’intero massetto sia livellato in modo uniforme. Utilizzando una livella da 1 m, assicuratevi che il pavimento sia uniforme, senza dislivelli superiori a 2 mm. Assicuratevi inoltre che non siano presenti “punte” con altezza superiore a 1,2 mm in un raggio di 250 mm. In caso di punte levigate o frantumate, utilizzate un composto autolivellante secondo necessità per raggiungere la corretta uniformità. Lasciate indurire e asciugare il composto prima della posa. Chiedete consiglio al rivenditore.

6

Evitare il rischio di cigolii

Dopo aver controllato l’uniformità del massetto, pulite accuratamente l’intera superficie con un aspirapolvere. Per evitare il rischio di cigolii, fissate con viti eventuali elementi allentati - pannelli truciolari, a scaglie orientate o in fibra, tavole di legno ecc.

7

stallare il sottofondo

Per ottenere una protezione insonorizzante ottimale e la migliore comodità della camminata possibile, nonché per evitare il rischio di cigolii in corrispondenza dei giunti e livellare punte o avvallamenti di minore entità del massetto, si raccomanda fortemente l’uso di un sottofondo Pergo appropriato. Chiedete consiglio al rivenditore. Qualora utilizziate un sottofondo diverso da Pergo, oppure se il sottofondo Pergo scelto non dispone della barriera al vapore, dovete installare una pellicola in polietilene da 0,2mm come protezione minima dall’umidità ove necessario (vedere ill.11). La pellicola in polietilene deve sovrapporsi, in corrispondenza delle giunzioni, di almeno 200mm.

8

Evitare locali umidi!

Il pavimento in laminato Pergo non deve essere posato in un locale di norma bagnato o in altre stanze con uno scarico a pavimento.

9

Nessun bisogno di chiodi, viti o silicone!

Il pavimento in laminato Pergo è progettato per essere posato in modo flottante, così da permetterne la naturale dilatazione e contrazione dovuta ai cambiamenti di temperatura e umidità. Per ottenere i benefici di un pavimento flottante ed evitare possibili fessure, scricchiolii ecc. non fissate mai il pavimento flottante mediante chiodi, viti, silicone ecc. Il pavimento in laminato Pergo non deve essere posato direttamente sugli incastri del pavimento.

10

Ricordare la barriera al vapore

I massetti minerali, quali ad esempio il calcestruzzo, devono essere sufficientemente asciutti prima della posa (<2,5% CM / 75% Tramex). Se il contenuto di umidità fosse superiore, oppure potesse diventare superiore, è necessario utilizzare altri tipi di protezione antiumidità, quali ad esempio Pergo MoisturBloc. Chiedete consiglio al rivenditore. Quando un pavimento Pergo viene posato su massetti minerali, è necessario utilizzare una barriera al vapore, indipendentemente dall’età del massetto. Il sottofondo Pergo Smart+ e Pergo Professional SoundBloc sono muniti di un’appropriata barriera al vapore integrata.

11

Riscaldamento a pavimento

Quando il pavimento in laminato Pergo viene posato su un riscaldamento a pavimento, è sempre necessario installare una barriera al vapore prima di posare il sottofondo raccomandato. Si raccomanda di utilizzare uno dei sottofondi Pergo con barriera al vapore inclusa. Il vostro rivenditore o installatore del sistema di riscaldamento a pavimento deve garantire che la temperatura di superficie non supererà mai 28°C.

12

Lasciare lo spazio per gli spostamenti naturali

Un pavimento in laminato Pergo è composto principalmente da legno naturale e quindi si dilaterà e si restringerà a causa dei cambiamenti dell’umidità relativa. Le variazioni di dimensione del pavimento posato saranno più o meno equivalenti in lunghezza e larghezza. A 20°C e con un’umidità relativa, UR, del 40-60%, lo spostamento del legno è minimo. I pavimenti in laminato Pergo sono prodotti e consegnati con un contenuto di umidità che può sopportare un’umidità relativa del 30-60%. Con clima secco, ad esempio nei paesi scandinavi durante l’inverno, l’umidità relativa potrebbe scendere sotto il 30% e nei mesi estivi superare il 70%. Ciò provocherebbe spostamenti nella superficie del pavimento. Per assicurarsi di avere spazio libero a sufficienza per gli spostamenti naturali del legno ed evitare la possibilità di apertura dei giunti, cigolii ecc. dovete sempre mantenere un giunto di dilatazione medio di 5 mm rispetto a pareti, soglie, scale, tubazioni ecc. durante la posa. Utilizzate i distanziatori del kit di posa per mantenere lo spazio libero corretto. In caso di posa durante l’inverno, con umidità relativa molto bassa, lo spazio libero rispetto alla parete deve essere ridotto a 3mm in quanto i pannelli del pavimento si restringeranno; al contrario, in caso di posa con umidità relativa alta, lo spazio libero deve essere aumentato a 8mm in quanto i pannelli si dilateranno. Lo spazio libero deve essere lasciato aperto e NON riempito con sigillante, silicone o altro materiale adesivo. Non fissate mai il pavimento mediante chiodi, colla, viti o in qualsiasi altro modo.

13

Posa in locali di grandi dimensioni

A causa del fatto che, per la loro natura, qualsiasi tipo di materiale 13 ligneo si restringerà e dilaterà e deve sopportare i cambiamenti di umidità relative e temperatura, consigliamo come regola generale di non utilizzare il laminato Pergo in locali di dimensioni superiori a 13x13 metri. Se la superficie da coprire è più grande, chiedete le opzioni disponibili al rivenditore o all’assistenza tecnica di Pergo. È obbligatorio installare profili di dilatazione in tutti gli ingressi. Nei locali a forma di T, L o U potrebbe inoltre essere necessario installare un giunto di dilatazione. In caso di dubbi, chiedete consigli.

14

Soluzioni 5-in-1

Un profilo Pergo 5-in-1 è la soluzione perfetta in situazioni quali quelle appena descritte. Tale profilo può inoltre fungere da elemento di transizione come pure da bordo di rifinitura rispetto a superfici verticali quali soglie, intelaiature di porte scorrevoli ecc. (profilo terminale). Quando utilizzate il profilo 5-in-1, ricordatevi sempre di mantenere lo spazio di dilatazione giusto tra il pavimento posato e la guida metallica.

Posa in opera

15

Preparare gli attrezzi

I pavimenti in laminato Pergo sono facili da posare e non richiedono costosi “attrezzi da specialisti”. Oltre a pochi, comuni attrezzi per il “fai-da-te” (metro snodato, matita, martello, sega a mano o seghetto elettrico, squadra da falegname, guanti da lavoro e, forse, un trapano), avete bisogno soltanto di un kit di posa Pergo contenente un blocchetto, battitavola e alcuni distanziatori. Assicuratevi di avere tutti gli attrezzi a disposizione prima d’iniziare la posa.

16

Tagliare con cura

Durante il taglio di una tavola in laminato Pergo, assicuratevi di non produrre schegge o trucioli. Se state utilizzando una sega a mano, tenete la superficie decorativa rivolta verso l’alto, mentre con un seghetto elettrico la superficie decorativa deve essere rivolta verso il basso.

17

Verificare la presenza di eventuali danni

Prima di essere imballata, ogni tavola Pergo viene controllata metodicamente per verificare l’assenza di qualsiasi imperfezione. Tuttavia, le confezioni o le tavole possono venir danneggiate durante il trasporto o quando vengono aperte. Evitate di posare una tavola con una superficie, un bordo o un incastro danneggiati. Controllate accuratamente ogni tavola prima e durante la sua posa in buone condizioni di luce. Dopo la sua posa, una tavola è considerata come accettata e non può essere oggetto di reclamo.

18

Misurare con cura

Prima d’iniziare, misurate accuratamente la lunghezza e la larghezza del locale, in modo da pianificare una disposizione precisa per ottenere un aspetto equilibrato del pavimento. Ciò è molto importante in caso di posa di tipici decori a piastrelle. Ciò garantirà inoltre di evitare che l’ultima fila sia troppo stretta. Se l’ultima fila risultasse inferiore a 40 mm, la posa sarà più semplice se vengono tagliate per lungo le tavole nella prima riga.

19

Scegliere la direzione

Spesso la posa viene effettuata in parallelo alle pareti lunghe del locale. La direzione di posa più comune per qualsiasi tipo di pavimento in laminato è da sinistra a destra e queste informazioni si riferiscono ad una posa da sinistra a destra. Le tavole devono essere posate avendo il lato con la linguetta (A) rivolto verso la parete. Ricordate sempre i distanziatori! Grazie al brevetto PerfectFoldTM 3.0, la posa è molto semplice. Questo brevetto è utilissimo durante lo smontaggio di una tavola, qualora fosse necessario, senza distruggere il meccanismo di collegamento. Il giunto terminale può essere assemblato in vari modi: piegandolo, inserendolo ad angolo, facendolo scorrere oppure incastrandolo in senso orizzontale. Il modo più rapido, semplice e sicuro consiste nel piegarlo verso il basso.

20

Partire con il piede giusto

Adattare la larghezza delle tavole della prima fila (illustrazione 18) o come minimo tagliare la linguetta dell’incastro del lato lungo (illustrazione 19) in modo da garantire lo spazio necessario tra la tavola e la parete. Se il muro fosse storto/irregolare, la prima fila deve essere tagliata in modo da seguire il contorno della parete. Usare i distanziatori! Tagliare la linguetta dell’incastro della prima tavola anche sul lato corto. La tavola avrà quindi la linguetta di plastica flessibile sul lato corto di destra. Per il formato Modern Plank - gamma Sensation, la linguetta di plastica flessibile si trova nella parte “maschio” del lato corto. La procedura di posa in entrambi i casi è esattamente la stessa.

21

Ruotare per congiungere le tavole

Il modo più semplice di collegare le tavole è costituito da un piegamento rotatorio verso il basso. Sollevate la tavola di collegamento con un angolo di 20-30 gradi, spingetela nella scanalatura sul lato lungo e fatela scorrere delicatamente verso sinistra, fino a far combaciare le estremità delle tavole. Premete con forza la tavola verso il basso, sul pavimento: il brevetto PerfectFoldTM 3.0 bloccherà perfettamente il giunto all’estremità. Controllate sempre ogni giunto prima di continuare. Utilizzate delicatamente il blocchetto Pergo per restringere le eventuali piccole fessure.

22

Mantenere la distanza

Posate le prime 2 file basandovi sull’illustrazione. Si raccomanda di posizionare i giunti terminali in modo da ottenere uno sfalsamento pari a circa 1/3 della lunghezza della tavola, ma mai inferiore a 300 mm. Posare le prime 2 file nel modo mostrato aiuterà a mantenere un bordo diritto, in modo da iniziare il resto della posa. I pezzi tagliati dalla prima e seconda fila dovrebbero di norma essere perfetti come tavole iniziali nella terza e quarta fila. Ricordate sempre di utilizzare i distanziatori per mantenere la distanza giusta da pareti ecc.

23

Trucchi per l'ingresso

Per ottenere una rifinitura gradevole quando il nuovo pavimento incontra una soglia, si raccomanda di effettuare un taglio sotto l’intelaiatura della porta. A tale scopo, capovolgete una tavola Pergo e posizionatela sul pavimento contro l’intelaiatura. In seguito, tenete la sega a mano appoggiata sulla tavola e tagliate l’intelaiatura come mostrato nella figura. Rimuovete il pezzo tagliato e utilizzate l’aspirapolvere per aspirare i detriti. A questo punto, potete semplicemente far scorrere il pavimento sotto l’intelaiatura e ottenere una rifinitura perfetta.

24

La fila finale

Per l’ultima fila, tagliate le tavole per lungo, ricordando di lasciare lo spazio di dilatazione raccomandato e facendo tutti i ritocchi necessari per seguire il contorno della parete. Nel caso che la parete presenti un ingresso, incastrate la tavola sul lato lungo dalla parte dell’intelaiatura tagliata, fate scorrere la tavola sotto l’intelaiatura e, grazie al brevetto PerfectFoldTM 3.0, sarete in grado di bloccare il giunto terminale semplicemente premendolo, senza bisogno di sollevare la tavola. Controllate la saldezza del giunto e utilizzate il battitavola per ottenere un risultato perfetto.

25

Posa intorno alle tubazioni

Per posare il pavimento in laminato Pergo intorno alle tubazioni, misurate accuratamente e contrassegnate le tavole con il punto centrale esatto per ciascuna tubazione. Praticate con il trapano un foro in corrispondenza di ciascun punto contrassegnato, equivalente al diametro della tubazione + 16 mm. Se si tratta del lato lungo della tavola, eseguite un taglio di 45 gradi da ciascun foro al bordo della tavola e quindi eseguite un taglio tra i fori come mostrato nella figura. Se si tratta dell’estremità della tavola, eseguite un taglio diritto da una parte all’altra della tavola. Posate la tavola. In seguito, utilizzando Pergo SafeSeal oppure normale colla da legno lungo le estremità del pezzo tagliato in precedenza, incollate il pezzo nel suo posto originario. Assicuratevi che la colla non coli tra il pezzo tagliato e il massetto. Utilizzate i distanziatori per garantire che il giunto venga incollato saldamente e rimuovete l’eventuale colla o SafeSeal sulla superficie del pavimento direttamente con uno straccio inumidito. La fessura creata intorno alle tubazioni serve a garantire che il pavimento possa muoversi come previsto nel corso delle stagioni e non deve essere riempita con sigillante, silicone o altro materiale adesivo. Per nascondere le fessure intorno alle tubazioni dei termosifoni, utilizzate gli anelli di raccordo per termosifoni Pergo.

26


Rifinitura

Ispezionate la superficie finale del pavimento posato, rimuovete tutti i distanziatori e installate i battiscopa Pergo abbinati seguendo le istruzioni allegate ai battiscopa.

Instruzioni per protezione aggiuntiva all’acqua del formato Modern Plank (Sensation)

Queste istruzioni di posa possono prevenire infiltrazioni d’acqua intorno al perimetro e agli ostacoli del vostro pavimento laminato Pergo Sensation. Le tavole della gamma Pergo Sensation sono resistenti all’acqua. Seguire attentamente le seguenti istruzioni rende il pavimento adatto all’uso nei bagni, cucini, lavanderie e ingressi. Le tavole della gamma Pergo Sensation non sono adatti alla posa in aree umide, come piscine, saune e stanze con scarichi integrati (es. stanze con doccia). Queste istruzioni per una protezione aggiuntiva all’acqua non rispondono alle normative nazionali di protezione all’acqua in ambienti umidi.
27

Finitura resistente all'acqua

Per una finitura protettiva all’acqua usare il silicone elastico trasparente (Pergo Aqua Sealant) e la schiuma di riempimento (Pergo Foamstrip).

28

Sigillare lo spazio di dilatazione

Sigillare lo spazio di dilatazione lungo il perimetro combinando il riempitivo flessibile Pergo Foamstrip (NEFOAMSTRIP) con diametro 8/10 mm e il silicone elastico trasparente Pergo Aqua Sealant (PGKITTRANSP). Premere la schiuma nello spazio di dilatazione e applicare il silicone con una leggera angolazione verso il pavimento. Installare il battiscopa con la colla multiuso Pergo (PGGLUE290). Applicare il silicone elastico Pergo Aqua Sealant tra il battiscopa e il pavimento per evitare infiltrazioni d’acqua. Nei posti dove i battiscopa e i profili non possono essere posati, inserite la schiuma Pergo Foamstrip (NEFOAMSTRIP) nello spazio di dilatazione e rifinire col silicone elastico Pergo Aqua Sealant. Suggerimento: per lavorare in modo più semplice e pulito, è possibile mettere un nastro adesivo sul pavimento prima di applicare il silicone Pergo Aqua Sealant. Il nastro potrà essere rimosso immediatamente dopo aver applicato il silicone Pergo Aqua Sealant. il silicone Pergo Aqua Sealant sul pavimento potrà essere rimosso facilmente una volta seccato.

29

Finitura protettiva all’acqua del profilo multiuso 5-in-1

Per una finitura protettiva all’acqua del profilo multiuso 5-in-1 (PGINCP), fissare la base del profilo con la colla multiuso Pergo e/o con le viti. Applicare il silicone transparente Pergo Aqua Sealant sulla schiuma Pergo Foamstrip (NEFOAMSTRIP) precedente posizionata nello spazio di dilatazione. Inserire il profilo multiuso 5-in-1 nella propria base e sul silicone Pergo Aqua Sealant ancora umido.

30

Finitura protettiva all’acqua intorno ai tubi dei radiatori

Per una perfetta finitura protettiva all’acqua intorno ai tubi dei radiatori, usare gli anelli di raccordo per i termosifoni, il silicone trasparente Pergo Aqua Sealant e la schiuma Pergo Foamstrip (NEFOAMSTRIP). Mettere la schiuma nello spazio di dilatazione intorno ai tubi. Posare l’anello di raccordo e applicare il silicone Pergo Aqua Sealant intorno allo stesso e al tubo. Questo renderà impossibile qualsiasi infiltrazione d’acqua.

31

Una protezione aggiuntiva

Per garantire una protezione aggiuntiva all’acqua intorno al perimetro del pavimento ed evitare infiltrazioni d’acqua sotto il pavimento, applicare il silicone flessible Pergo Aqua Sealant fino alla base del muro, telai e soglie delle porte, ecc...

Istruzioni per la pulizia

32

Dopo l'installazione

Dopo la posa, pulite utilizzando un aspirapolvere dai bordi morbidi. Pulite con straccio inumidito o scopa per rimuovere sporco e polvere.

33

Mop secco o spazzare il pavimento

Lavate il pavimento con acqua calda contenente uno o due “tappi dosatori” di detergente Pergo All-round Cleaner e utilizzando lo straccio Pergo Mop in microfibra. Per la pulizia quotidiana, seguite le istruzioni sul sito web Pergo. L’uso di prodotti detergenti non appropriati potrebbe danneggiare la superficie del pavimento!

34

Ufficio

Le rotelle delle sedie da ufficio devono essere del tipo cosiddetto “morbido”.

35

Piedi dei mobili

Tutte le gambe dei mobili devono essere protette da appositi feltrini in modo da evitare di graffiare la superficie. Evitate di trascinare mobili pesanti ecc. sul pavimento Pergo, in modo da evitare possibili graffi. Si raccomanda di sollevare i mobili per spostarli. Posizionate sempre un sottoporta di buona qualità a ogni ingresso per evitare l’introduzione di sabbia e sporco, che potrebbero provocare graffi.